Solforosa? No, grazie

Dopo il successo di Piceni Invisibili, l’appuntamento del 25 febbraio dedicato al vitigno Pecorino ed ai suoi migliori produttori di Offida nelle Marche, nuovo appuntamento organizzato da Slow Food Pescara e Confraternita del Grappolo. Solforosa? No grazie, una serata dedicata alla conoscenza dei vini prodotti senza solforosa aggiunta, nè in vinificazione nè all’imbottiglimento. La sera di giovedì 25 marzo, presso l’Osteria dell’Unione a Pescara soci e non soci potranno percorrere un affascinante viaggio alla conoscenza di vini selezionati da Luigi D’Orazio, grande appassionato e conoscitore dell’argomento, che ha scelto per l’occasione prodotti particolari da Italia, Francia, Spagna.
Vini poco noti e di spiccata personalità, che sanno parlare delle uve e del luogo con le quali e dove sono stati prodotti. A loro dedichiamo un evento perché vini in linea con i cardini della filosofia Slow Food: buono, pulito, giusto, e rispetto della biodiversità. Li assaggeremo alla cieca per farci guidare solo dai nostri sensi, e li proveremo anche in abbinamento con un menu’ espressamente preparato da Tea De Panfilis.

Per informazioni e prenotazioni:
Slow Food 333-4058588, Confraternita del Grappolo 328-7347561. Locandina della serata

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: